VALUTAZIONE E GESTIONE DELLA NON CONFORMITA’ DELL’ANALISI.

INTERPRETAZIONE DELL’ESITO ANALITICO DEL CIRCUITO INTERLABORATORIO E VALUTAZIONE DEL RISCHIO DELLE NON CONFORMITA’ ANALITICHE NELLE ANALISI DI ROUTINE

 

Data: 4 Giugno 2013 (09:30-17:30)
Luogo:  Milano, Via Quarenghi 27 – presso il Centro Uffici Bonola, piano 7mo
N° max partecipanti:  15 persone
Quota di iscrizione: 250 euro + IVA 21%. Per il secondo iscritto della stessa azienda la quota è di 200 euro + IVA 21%.
Lingua:  inglese e italiano (l’intervento in inglese sarà effettuato con traduzione simultanea)

 

Destinatari: Il corso è pensato per tutti i tecnici e operatori e dei laboratori di analisi chimica e microbiologia accreditati od intenzionati ad avere l’accreditamento. Il corso è rivolto anche a tutti coloro che intendono approfondire le tematiche trattate.

Obiettivi: Il corso fornisce le basi teoriche utili per identificare i rischi legati al non riconoscimento di un esito analitico non conforme ed alle modalità più adeguate per correggere le non conformità. Scopo del corso è inoltre aiutare gli operatori a costruire all’interno dell’iter analitico una griglia di controllo delle performance analitiche in grado di contenere al massimo il rischio di un esito non conforme

DETTAGLI EVENTO


Docenti:

Dr. Mark Sykes FAPAS trainer

Mark Sykes è consulente scientifico presso FAPAS. Laureato in chimica all’Università di York, UK, con un Master in chimica analitica presso l’Università di Huddersfield, UK, ha lavorato presso il Food and Environment Research Agency (Fera, ex Central Science Laboratory) per oltre 16 anni ed ha una lunga esperienza in analisi dei residui tramite spettrometria di massa. Dal 2009 è membro della commissione scientifica presso FAPAS. Il ruolo di Mark Sykes è quello di fornire un supporto scientifico su tutti gli aspetti organizzativi dei circuiti Fapas, in modo particolare quando si configurano distribuzioni dei risultati difficoltose che richiedono ulteriori investigazioni. Mark ha firmato numerose ricerche relative ai PT studies che sono state sovente presentate a conferenze nazionali ed internazionali.

D.ssa Luciana Saccardo Heinz Italia

Luciana Saccardo, dopo la Laurea in Scienze Biologiche conseguita preso l’Università di Parma e dopo alcuni anni di attività presso il reparto di Microbiologia e Virologia dell’Università degli studi di Parma e presso la SSICA (Stazione Sperimentale per l’Industria delle conserve Alimentari) è entrata a far parte della Heinz Italia all’interno del Quality Assurance come responsabile dei Laboratori Microbiologici Centrali ed Entomologici, dove ha svolto la propria attività per 30 anni . Fra le tante attività svolte ( messa a punto e attuazione di tecniche analitiche tradizionali e innovative applicate ai cicli produttivi , alle materie prime e ai prodotti finiti, controllo degli allergeni e dei principali patogeni, studi HACCP, controlli igiene ambientale, riferimento per i problemi igienici e microbiologici per le consociate Heinz ) ha ottenuto l’accreditamento di tutti i laboratori Heinz Italia (microbiologici e chimici ) presso l’Ente Accredia.

 PROGRAMMA


 

Presentazione dei partecipanti ed introduzione

Prima parte - SESSIONE verifica dei metodi analitici
Scopo del corso è fornire la comprensione dell’intero processo del circuito interlaboratorio ed interpretarne i risultati (z-scores). Il corso include i seguenti argomenti;

  • Preparazione dei campioni di prova e test di omogeneità
  • Calcolo del valore assegnato
  • Calcolo della deviazione standard
  • Calcolo degli z-scores
  • Effetto dell’incertezza del valore assegnato
  • Interpretazione degli z-scores nel tempo: gestione delle Carte di Controllo
  • Relazione dei risultati ai parametri del metodo

Ogni fase comprende degli esercizi (computing calculator) che verranno svolti durante il corso.

Seconda parte – SESSIONE Organizzazione e gestione del Laboratorio in un sistema di Gestione Qualità

  • Organizzazione e gestione del laboratorio ai fini della redazione del Manuale Qualità
  • Gestione della documentazione
  • Approvvigionamento di servizi e forniture
  • Servizi al cliente del laboratorio- Reclami
  • Tenuta sotto controllo delle attività di prova e taratura non conformi.
  • Azioni correttive e preventive
  • Personale: addestramento e formazione- autorizzazioni e qualifica
  • Metodi di prova e taratura
  • Validazione dei metodi
  • Apparecchiature
  • Assicurazione della qualità dei risultati di prova e taratura

 

Domande finali e discussione

 


Contattaci

dal Lunedi al Venerdi 9-12 : 14-18

Telefono:02.89540225 - FAX 02.45479084

Contatto E-mail

Newsletter